top of page

CIAO,

Sono Luca!

Fino a non molto tempo fa svolgevo a tempo pieno la mia professione, cioè cucinare. Da noi in Romagna uno dei temi principali di conversazione è il cibo. Nella mia famiglia al mattino si parla di quello che si prepara per pranzo, a pranzo di quello che si mangerà alla sera e così via.
Sono cresciuto in mezzo ai fornelli insomma e convinto di saper solo cucinare, scelsi questa professione.

Prima il
cuoco era solo un lavoro manuale, adesso ha una serie di skills che vanno oltre le doti culinarie o la forza fisica: non è più l'energumeno che solleva sacchi di farina o pentoloni da 20 chili! Fare lo chef oggi è una professione a tutti gli effettiche richiede: istruzione, cultura e aggioramento.

Conoscevo ormai solo
pasta-pizza pizza-pasta e ogni tanto anche passatelli in brodo (piatto tipico romagnolo). col passare degli anni, a furia di pasta-pizza pizza-pasta, questa routine mi fece venire la nausea. Nel profondo sentivo che c'era qualcosa che non andava, ma quando ci riflettevo finivo sempre col dirmi "io ho la passione per la cucina, e poi so fare solo questo".

E intanto il tempo passava...

Decisi di cambiare il giorno in cui compresi che la mia passione comportava stare lontano da casa dalle 10 alle 12 ore al giorno, festivi compresi.
La grande scoperta fu però il chiedermi:

La mia compagna è felice di vedermi solo una volta a settimana e pure stanco morto?

I miei genitori sono felici di non vedere quasi mai il proprio figlio?


I miei figli saranno felici di aspettarmi ogni sera fino a mezzanotte solo per darmi la buonanotte?

Il grande errore che fa la maggior parte delle persone è concentrarsi solo su ciò che ama senza badare alle conseguenze.

Il lavoro è uno strumento, non un fine. Lo strumento per acquisire denari necessari per vivere, oppure per coltivare i propri interessi, o per compiersi come uomini attivi.
Se il lavoro è lo strumento per vivere bene, non può farci stare male, metterci in difficoltà o rovinarci la vita.

Blurred business persone

La mia vita è cambiata totalmente dopo aver compreso questo e sta migliorando tutt'ora, giorno dopo giorno, ora dopo ora, minuto dopo minuto, come una goccia d'acqua che cade con perseveranza nello stesso punto, capace di spaccare il marmo.

Così anche la
crescita personale è capace di riprogrammare la nostra mente, reimpostare il termostato finanziario e distruggere ogni singola falsa credenza limitante che abbiamo. Diventando la migliore versione di noi stessi.

Per un lungo periodo ho inseguito la ricchezza, come fa la maggior parte delle persone, senza rendermi conto che erano le
entrate passive ciò a cui realmente aspiravo, perchè sono in grado di offrirmi tempo e denaro simultaneamente.

Compresi inoltre che uscire da questo sistema ben architettato da solo sarebbe stato davvero difficile, per non dire impossibile, quindi era indispensabile il supporto di un Team esperto al mio fianco.
Così il mio viaggio verso l'indipendenza finanziaria sarebbe diventato più semplice e realizzabile perchè avrei sfruttato l'esperienza del Team e non solo la mia, che naturalmente era ed è tuttora limitata. 

bottom of page